Facebook incrementa e ottimizza le impostazioni della privacy

Facebook incrementa e ottimizza le impostazioni della privacy

Facebook privacy setting

E’ notizia di oggi che Facebook incrementa le impostazioni della privacy e della condivisione, ottimizzando e fornendo nuovi e più semplici strumenti agli utenti. Il principale cambiamento è lo spostamento dei controlli dalla pagina delle impostazioni a quella del profilo, e la messa in evidenza del tasto “View Profile As”, così da rendere più chiara la gestione degli strumenti anche agli utenti meno esperti. L’organizzazione dei contenuti può essere vista come divisa in due aree, una riguarda le informazioni presenti sul nostro profilo, e l’altra riguarda quelle condivise (da noi o dai nostri amici).

Ora vediamo nel dettaglio quali sono le novità introdotte.

Informazioni del profilo

Diventa più facile gestire le proprie informazioni presenti sul profilo, come i dettagli personali e i contatti, gli interessi, gli album, e le varie attività, attraverso il nuovo “menu in linea“, un bottone che permette di scegliere con chi condividere quella determinata informazione: Public, Friends, Custom. Le scelte possibili passano quindi da sei a tre!

Gestione dei tag

Fin’ora appena si veniva taggati in una foto o in un post questi compariva automaticamente nella nostra bacheca, inizialmente a nostra insaputa e anche in contenuti che magari si ritenevano scomodi (togliendoli quindi solo in un secondo momento), ma da oggi non è più così. E’ stato inserito uno strumento, Pending posts, per approvare o rifiutare qualsiasi tipo di tag prima che questo compaia sulla nostra bacheca.

Un’altra novità riguardante i tag è la possibilità di gestire (approvare o rifiutare) qualsiasi tag inserito da altri nei nostri contenuti (foto, post, video). E ancora, da oggi si possono taggare anche persone che non sono presenti nella nostra lista di amici, e che magari vogliamo taggare ma non aggiungere (ad esempio dei colleghi di lavoro o dei conoscenti), sempre previa approvazione.

View profile as…

Questa utile impostazione mostra come gli altri vedono il nostro profilo, non è nuova poiché prima la si poteva raggiungere dal pannello account -> privacy setting, ma ora è messa nettamente in risalto sulla parte destra del profilo così da essere accessibile a tutti.

Contenuti condivisi

Come detto ci sono dei cambiamenti anche per quanto riguardo la condivisione di contenuti sulla propria bacheca, innanzitutto il tasto per scegliere con quali persone condividere il dato elemento è reso più visibile e ricorda molto quello presente in Google+. Da oggi si può anche modificare la privacy di un post dopo la pubblicazione. Se ci sbagliamo a scrivere qualcosa, se cambiamo idea, e per tanti altri motivi, questa funzione torna comoda, e io in passato l’avrei usata diverse volte.

Viene inoltre data la possibilità di geolocalizzare i post, non più solo tramite la funzione Places dell’app mobile ma aggiungendo la posizione anche via web, proprio come avviene su Twitter, con la differenza però che si potrà inserire un luogo qualsiasi, che magari abbiamo visitato in precedenza o che ci apprestiamo a raggiungere (quindi non per forza il luogo in cui ci troviamo).

La rimozione dei contenuti diventa più chiara, ora si può: rimuovere dal profilo, eliminare il tag, richiedere che il contenuto sia eliminato e bloccare l’utente.

Da notare anche come abbiano cambiato la dicitura “Tutti” in “Pubblico”, per rendere (a detta loro) l’ambiente più chiaro, utilizzando una parola più descrittiva.

Personalmente sono soddisfatto delle novità introdotte, c’era la necessità di un aggiornamento della privacy, in particolare per renderla più facile agli utenti meno esperti e a tutti quelli che non perdevano troppo tempo per gestirla, probabilmente perché non immediatamente visibile e di difficile comprensione. Una privacy e un metodo di condivisione più semplice e visibile giova a tutti. E’ notevole l’ottimizzazione della gestione dei tag, che non impedisce di salvaguardarsi da tag altrui (proprio ora che si possono taggare anche persone “esterne”). Rimane da vedere come cambierà, se cambierà, la gestione dei propri contenuti visibili dagli amici.
Questi aggiornamenti saranno via via disponibili per tutti gli utenti nei prossimi giorni.

[Update] Mi duole dirlo ma, purtroppo, anche questa volta l’aggiornamento non è indolore, poiché per la seconda volta (a quanto pare capita sempre a me) aggiornandosi la privacy mi variano anche alcune impostazioni settate a mio piacimento. Non è certo bello scoprire che qualche tuo amico non può più vedere la bacheca!! Speriamo sia solo un bug, e che sia presto risolto.

diegofrancesco
diegofrancesco
Blogger, Web Consultant, Social Media and SEO/SEM Specialist. Google Partner per AdWords e Analytics. Creatore del Bologna city badge su Foursquare. Sviluppo siti web responsive ed e-commerce in Prestashop.

Lascia un commento