Twitter annuncia i “Who to follow” personalizzati

Twitter annuncia i “Who to follow” personalizzati

twitter who to follow

Da pochi giorni Twitter ha presentato una novità che riguarda tutti da vicino, mettendo in evidenza l’importanza delle persone che si seguono e dei suggerimenti che si vuol ricevere dalla piattaforma. La novità sta proprio nei test che sta compiendo con lo strumento “Who to follow”, rendendolo più selettivo e specifico per ogni utente.

Fin’ora i nuovi utenti che si iscrivevano a Twitter ricevevano tutti più o meno gli stessi suggerimenti sulle persone da seguire, che nella maggior parte dei casi erano personaggi famosi o account di aziende importanti. Era difficile quindi che un utente scoprisse fin da subito utenti interessanti e simili al proprio modo di essere.

Questo esperimento mostra ai nuovi utenti un elenco di account che si consiglia di seguire, insieme a una timeline piena di tweet da tali account. L’elenco di suggerimenti comparirà sulla sinistra e nella timeline ci sarà alcuni tweet di questi account.

Suggerimenti su misura nella timeline di Twitter

Per chi dispone già di un account continua ad essere presente il classico box sulla sinistra, che viene costantemente aggiornato in base all’attività dell’utente.

I suggerimenti delle persone da seguire sono basati su vari fattori, in primis le persone seguite dai nostri following e che hanno i nostri stessi interessi, in secondo luogo viene tenuta traccia dei siti nei quali usiamo il tweet button o gli altri widget e ci vengono suggeriti utenti che compiono le nostre stesse azioni, quindi che visitano gli stessi siti.

Questo sviluppo ulteriore dei suggerimenti su chi seguire è molto importante per Twitter perché gli utenti sono la base sulla quale costruiamo le nostre relazioni all’interno della piattaforma. Dunque essendo Twitter un information network è importante scoprire quali persone possono essere interessanti, ed è importante che sia sempre aggiornato e in evoluzione.

Potete scoprire se siete fra i fortunati che hanno già la versione beta andando alla pagina dei Who to follow personalizzati.

Presentando questa novità Twitter coglie l’occasione per sensibilizzare i propri utenti in materia di privacy. Se per qualche motivo siete contrari a ricevere questi suggerimenti personalizzati potete evitare di rientrare in quella cerchia di utenti attivando la funzionalità “Do Not Track”.  Utilizzando Mozilla, nelle opzioni (scheda privacy) troverete l’opzione anti-tracciamento dei dati personali.

diegofrancesco
diegofrancesco
Blogger, Web Consultant, Social Media and SEO/SEM Specialist. Google Partner per AdWords e Analytics. Creatore del Bologna city badge su Foursquare. Sviluppo siti web responsive ed e-commerce in Prestashop.

Lascia un commento