I dati e la crescita di Twitter nel 2013

I dati e la crescita di Twitter nel 2013

Twitter monthly active users 2013-2014

Nella notte Twitter ha annunciato i dati degli ultimi quattro mesi e dell’intero 2013 con dati importanti e significativi sia lato utente che dal lato economico. Molto soddisfatto il CEO di Twitter Dick Costolo che ha commentato così: “Twitter finished a great year with our strongest financial quarter to date”. “We are the only platform that is public, real-time, conversational and widely distributed and I’m excited by the number of initiatives we have underway to further build upon the Twitter experience.”

In media gli utenti attivi ogni mese su Twitter sono 241 milioni (MAUs Dicembre 2013) e quelli che interagiscono da mobile sono 184 milioni, il 76% del totale! Quest’ultimo dato evidenzia ancor di più, se ce ne fosse bisogno, che i contenuti su Twitter vengono fruiti in tempo reale e ovunque l’utente si trovi.

Twitter monthly active users 2013-2014

Nel Q4 2013 le entrate sono state 243 milioni $, un aumento del 116% rispetto al 2012, mentre nel 2013 le entrate sono state 665 milioni $. Le entrate pubblicitarie sono state 220 milioni $ dei quali il 75% proveniente dal mobile!

Il mobile cresce rapidamante, come la fidelizzazione degli utenti che accedono e ritornano sul social network ma stenta a crescere il numero di nuovi utenti. Il problema emerge chiaramente guardando il grafico nel Q4 2013 gli utenti attivi sono cresciuti di appena 9 milioni in tutto il mondo, appena 1 milione negli USA, come ad inizio anno.

Negli ultimi mesi Twitter ha lavorato molto sia per incrementare i prodotti pubblicitari che per quelli dedicati agli utenti. Le novità in evidenza sono state:

  • Il lancio di nuovi prodotti per l’advertising come il TV Conversation Targeting, la Tailored Audiences, il Conversion Tracking, il Keyword Targeting e i Promoted Accounts in timeline;
  • Ha lanciato la piattaforma di advertising selfe-serve per piccole e medie imprese in UK, Irlanda e Canada;
  • Sono stati rilasciati diversi nuovi prodotti anche per gli utenti come i Twitter Alerts, media forward, in-line social actions, custom timelines, e la possibilità di inviare e ricevere foto nei messaggi privati.

A sottolineare ancora una volta il fatto che sta puntanto molto sull’aspetto pubblicitario è l’acqusizione di MoPub, società specializzata sull’advertising mobile. Infine, Vine ora è disponibile in 19 lingue, ha un app per ogni principale device mobile e una versione da web.

diegofrancesco
diegofrancesco
Blogger, Web Consultant, Social Media and SEO/SEM Specialist. Google Partner per AdWords e Analytics. Creatore del Bologna city badge su Foursquare. Sviluppo siti web responsive ed e-commerce in Prestashop.

Lascia un commento