Facebook aggiorna la misurazione del Costo per Clic

Facebook aggiorna la misurazione del Costo per Clic

Facebook CPC

Cambia la definizione di CPC su Facebook Ads, da oggi infatti Facebook aggiorna la misurazione del Cost per Clic (CPC) per includere soltanto i clic ai siti web e alle app, mentre vengono esclusi i like, i commenti e le condivisioni.

A detta di Facebook questo aggiornamento dovrebbe aiutare gli inserzionisti a capire meglio come i propri annunci raggiungono gli obiettivi prefissati.

Facebook CPC

La nuova misurazione del CPC

Con la nuova misurazione ecco quali azioni vedranno il pagamento su base di CPC:

  • I clic ai siti web;
  • I clic alle call to action (ad esempio Acquista);
  • I clic per installare una App;
  • I clic alle Facebook canvas app;
  • I clic a video presenti su altre piattaforme.

Separando i clic ai link dai clic per engagement, come like e commenti, il budget sarà speso in modo più efficente a prescindere dall’avere scelto un’offerta per clic o per interazione.

Agli inserzionisti che utilizzano l’interfaccia di Facebook Ads Manager o il Power Editor non viene richiesta alcuna modifica poiché l’aggiornamento viene automaticamente implementato e una notifica lo segnala.
Coloro che acquistano tramite un Facebook Marketing Partner dovranno contattarlo per capire come e quando l’aggiornamento influirà sui propri annunci.
Chi utilizza direttaemnte le API ha disponibile la nuova misurazione del CPC con la v 2.4, se necessario è possibile continuare ad utilizzare il vecchio sistema di misurazione fino al 7 ottobre 2015.

diegofrancesco
diegofrancesco
Blogger, Web Consultant, Social Media and SEO/SEM Specialist. Google Partner per AdWords e Analytics. Creatore del Bologna city badge su Foursquare. Sviluppo siti web responsive ed e-commerce in Prestashop.

Lascia un commento