Twitter Q2 2015: crescono le entrate ma non gli utenti

Twitter Q2 2015: crescono le entrate ma non gli utenti

Twitter presenta i risultati per il Q2 2015 dove crescono le entrate ma non gli utenti. Crescono di poco gli utenti totali attivi ogni mese che passano da 302 milioni a 316 milioni, ma se escludiamo quelli che utilizzano Twitter tramite SMS la quota si abbassa e si evidenzia una crescita poco soddisfacente. Rimane invariata la percentuale di quelli che accedono da mobile. Le entrate sono state 502 milioni $ e hanno fatto registrare un aumento del 61% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Gli utenti attivi ogni mese sono 316 milioni (MAUs), un aumento di 12 milioni rispetto all’inizio dell’anno e del 15% rispetto al Q2 2014. Se dal totale escludiamo gli SMS Fast Followers, gli utenti che utilizzano il sistema di SMS senza accedere a Twitter, il numero di utenti mensili attivi cala a 304 milioni.
Gli utenti attivi da mobile ogni mese rappresentano l’80% del totale (Mobile MAUs), dato invariato rispetto ai risultati di Twitter nel Q1 2015.

Twitter Q2 2015 utenti attivi

Lo stesso CEO di Twitter Jack Dorsey dichiara che c’è una buona crescita per quanto riguarda la monetizzazione ma la crescita degli utenti non è soddisfacente. Queste le sue parole: “Our Q2 results show good progress in monetization, but we are not satisfied with our growth in audience”. “In order to realize Twitter’s full potential, we must improve in three key areas: ensure more disciplined execution, simplify our service to deliver Twitter’s value faster, and better communicate that value.” .

I dati finanziari di Twitter

Le entrate sono state 502 milioni $ e hanno fatto registrare un aumento del 61% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La pubblicità su mobile ricopre sempre la fetta più alta e rappresenta l’88% dell’entrate pubblicitarie.

Nello specifico ecco i dati più interessanti:

  • Le entrate dell’advertising ammontano a 452 milioni $, +63% year-over-year;
  • La pubblicità su mobile rappresenta l’88% dell’entrate dall’advertising;
  • La concessione di licenze sui dati e altre forme di entrate portano 50 milioni $, +44% y-o-y;
  • Le entrate del mercato US ammontano a 321 milioni $, +53% y-o-y;
  • Le entrate internazionali ammontano a 181 milioni $,+78% y-o-y.

Twitter Q2 2015 revenueNuove feature introdotte

Nel Q2 2015 Twitter ha lanciato due nuove feature molto interessanti: l’autoplay nei video nativi pubblicati in timeline assieme ad un nuovo sistema di misurazione dell’effettiva visualizzazione, Twitter Ads Companion per gestire le campagne pubblicitarie da mobile. Non da meno è stata avviata la possibilità di fare video live streaming su Periscope tramite Android.

Twitter ha lanciato anche l’Audience Insights uno strumento che fornisce agli inserzionisti informazioni aggregate come dati demografici degli utenti, interessi e comportamenti di acquisto in modo da poter capire meglio il proprio pubblico.
Inoltre, è stata stretta una partnership con DoubleClick, piattaforma pubblicitaria di Google, per migliorare la misurazione delle prestazioni di pubblicità e di attribuzione della risposta diretta degli utenti.

diegofrancesco
diegofrancesco
Blogger, Web Consultant, Social Media and SEO/SEM Specialist. Google Partner per AdWords e Analytics. Creatore del Bologna city badge su Foursquare. Sviluppo siti web responsive ed e-commerce in Prestashop.

Lascia un commento