Google+ si aggiorna con un nuovo design

Google+ si aggiorna con un nuovo design

Google+ collezioni

Google+ non sembra del tutto morto e a dismostrazione di ciò si aggiorna con un nuovo design che mette al centro le Communities e le Collezioni. L’obiettivo è di renderlo più interessante agli occhi dell’utente focalizzandosi di più sugli interessi. Il newsfeed è stato ridisegnato e semplificato per rendere più semplici la ricerca, la pubblicazione e i collegamenti tra utenti sia tramite desktop sia tramite mobile.

Google Plus si rinnova

Il newsfeed sarà riempito di contenuti che Google ritiene possano essere interessanti per te, utente, in base a tutte le cose che conoscono su di te e i contenuto che hai condiviso precedentemente sulla piattaforma.

Le collezioni, lanciate appena cinque mesi fa, consentono di immergersi nei contenuti su temi dedicati (Ecco un esempio). Le collezioni raggruppanno i messaggi per argomento, ogni collezione è una serie mirata di messaggi su un particolare argomento che possono essere condivisi pubblicamente, privatamente o con un gruppo di persone personalizzato. Ecco un esempio di collezioni, o raccolte, in primo piano Google+ Collection.

Google+ collezioni

Le comunità, introdotte nel 2012 per sostituire i gruppi, consentono a persone con gli stessi interessi di unirsi in un unico posto attraverso post organizzati per temi dedicati. Ogni giorno ci sono circa 1,2 milioni di nuovi collegamenti alle community.

Appena comparirà l’avviso si potrà provare la nuova versione di Google+ e inizialmente si potrà tornare anche alla versione classica. Nei prossimi giorni saranno rilasciate le nuove versione dell’app per Android e iOs.

Ecco come apparirà il nuovo profilo:

nuovo profilo google plus

diegofrancesco
diegofrancesco
Blogger, Web Consultant, Social Media and SEO/SEM Specialist. Google Partner per AdWords e Analytics. Creatore del Bologna city badge su Foursquare. Sviluppo siti web responsive ed e-commerce in Prestashop.

Lascia un commento