Accordo tra Foursquare e Uber per i Punti di Interesse

Accordo tra Foursquare e Uber per i Punti di Interesse

accordo foursquare uber

Foursquare e Uber hanno siglato oggi un accordo globale per semplificare agli utenti di Uber la selezione del percorso permettendo di evitare l’inserimento dell’indirizzo specifico. La partnership prevede l’uso dei dati delle venue di Foursquare per consentire ad un utente Uber di impostare il percorso di viaggio digitando una venue tra quelle presenti invece di selezionare a mano un indirizzo.

Con l’aggiunta dei dati di Foursquare gli utenti Uber saranno in grado di digitare il nome della loro posizione, che si tratti di un ristorante o cinema o attività locale, senza dover inserire l’indirizzo esatto. Un altro fattore positivo dell’accordo è che gli utenti di Uber saranno in grado di suggerire modifiche alle informazioni dei luoghi presenti su Foursquare o da aggiungere al database.

accordo foursquare uber

Attualmente Uber ha attive anche altre partnership: con Google Maps per i punti di interesse (POI), con TomTom per le indicazioni stradali dei driver. Inoltre, gli utenti di Foursquare potevano già usufruire di un Uber button che consente agli utenti del social network di prenotare istantaneamente una macchina dalla scheda informativa della venue.

foursquare uber button

Non sono noti i termini di durata, almeno pluriennale, ed economici dell’accordo tra le due parti ma certo è che ci guadagnano entrambi i servizi. L’accordo prevede inoltre per Foursquare l’esclusiva per un anno dei punti di interesse negli Stati Uniti, e i dipendenti useranno esclusivamente Uber for business per i loro viaggi di lavoro.

diegofrancesco
diegofrancesco
Blogger, Web Consultant, Social Media and SEO/SEM Specialist. Google Partner per AdWords e Analytics. Creatore del Bologna city badge su Foursquare. Sviluppo siti web responsive ed e-commerce in Prestashop.

Lascia un commento