Messenger abilita la crittografia end-to-end tramite le conversazioni segrete

messenger attiva chat segrete

Con l’ultimo aggiornamento dell’applicazione Facebook abilita su Messenger la crittografia end-to-end, sia per i dispositivi iOs sia per quelli con OS Android. Ogni utente può scegliere di crittografare le chat da uno solo dei propri dispositivi, non potremo quindi accedere a tali conversazioni da un’altra piattaforma (tablet o smartphone). Via web la funzionalità non è ancora disponibile.

La crittografia end-to-end non è abilitata di default dopo l’aggiornamento ma va attivata manualmente creando una conversazione segreta. Per attivarla bisogna andare su impostazioni/io (a seconda del sistema operativo) e cliccare Conversazioni segrete:

messenger-abilitare-crittografia-endtoend

Cliccando il nome di un contatto nel menù visualizzeremo Conversazione segreta la quale aprirà una nuova finestra per chattare in modo crittografato!

Il timer di default è impostato su NO, in alternativa può andare da 5 secondi a 1 giorno. Il messaggio scomparirà dopo la visualizzazione da parte degli utenti, il periodo varia in base all’arco temporale impostato. Il tempo di visualizzazione è cumulativo per entrambi i contatti.

messenger-crittografia-end-to-end

L’idea di Facebook non è tanto quella di favorire i messaggi tra gli amanti, per esempio, ma fornire ulteriori garanzie al trattamento di informazioni private e sensibili come problemi di salute, problemi personali, informazioni finanziarie.
Al momento le conversazioni segrete non supportano le GIF, i video e i pagamenti.

La tecnologia utilizzata da Facebook per criptare le conversazioni sfrutta il protocollo sviluppato da Open Whisper Systems, maggiori dettagli possono essere letti in questo whitepaper.

diegofrancesco
diegofrancesco
Blogger, Web Consultant, Social Media and SEO/SEM Specialist. Google Partner per AdWords e Analytics. Creatore del Bologna city badge su Foursquare. Sviluppo siti web responsive ed e-commerce in Prestashop.

Lascia un commento