Foursquare amplifica le to-do list e le rende social

Foursquare amplifica le to-do list e le rende social

foursqure to-do-list

Agosto è un mese pieno di novità per Foursquare, l’ultima arriva proprio a Ferragosto e annuncia una novità riguardo le liste delle cose da fare, la cui visibilità viene amplificata. Si possono creare delle liste di posti affini fra di loro, ad esempio per tipologia o per città, che abbiamo visitato e nei quali abbiamo lasciato dei suggerimenti, così da rendere più facile la visualizzazione ai nostri amici e anche agli altri utenti (che possono diventare Followers di una lista).

Creare una lista non è difficile, direttamente dalla homepage del profilo arriva un suggerimento su quali creare, basate sui posti in cui abbiamo fatto check-in o lasciato tips, possono essere ristoranti, piazze, musei, qualsiasi luogo.
Creare una lista partendo da zero è altrettanto semplice e rapido, dopo aver deciso nome e descrizione della lista l’inserimento di un luogo è facilitato dall’auto-completamento, che consiglia i luoghi legati a noi e quelli più popolari.


Se invece si sta cercando un posto o comunque si sta navigando sul sito, si possono aggiungere le venue interessate alle nostre liste o alle cose da fare.
Ma non è tutto, perché le liste enfatizzano ancora di più l’aspetto social della piattaforma, infatti gli amici possono contribuire all’aggiunta di venue, e ciò può tornare molto utile quando si visita una nuova città o quando si vogliono scoprire nuovi posti e locali. Inoltre nella pagina di ogni venue inserita in una lista compare l’elenco delle liste in cui è presente e gli utenti che le hanno create. Oltre al fatto che si possono seguire le liste di qualsiasi utente.

Questo nuovo sistema crea molta visibilità anche per i brand e i commercianti (da poco è stata facilitata anche la creazione delle pagine) poiché possono creare liste con venue raggruppate per categorie e sparse in tutto il mondo. I primi esempi vengono da BravoTv, Time Out New York che ha creato una lista con i migliori locali per hamburger della città, LogoTv che ha creato una lista con locali per la vita notturna sparsi per tutto il pianeta, e molte altre brand page hanno già iniziato a sfruttare questa nuova funzionalità. E’ quindi possibile creare una lista per qualsiasi scopo o iniziativa, e condividerla su altre piattaforme per raggiungere il più alto numero di followers possibile.

L’esplorazione con Foursquare diventa quindi più ampia e si arricchisce di nuove funzionalità. E questo è solo l’inizio. Ben presto ci saranno ulteriori novià riguardo le liste e l’utilizzo tramite applicazioni mobili.

diegofrancesco
diegofrancesco
Blogger, Web Consultant, Social Media and SEO/SEM Specialist. Google Partner per AdWords e Analytics. Creatore del Bologna city badge su Foursquare. Sviluppo siti web responsive ed e-commerce in Prestashop.

Lascia un commento