Il Super Bowl 2013 visto tramite Twitter

Il Super Bowl 2013 visto tramite Twitter

Il Superbowl 2013 sui social network

Come ogni anno il Super Bowl è l’evento sportivo più atteso negli USA, seguito in tutto il mondo e con un grande clamore mediatico, e oggi più che mai Twitter non poteva che essere ancora più protagonista. Quest’anno ci sono stati 24.1 millioni di tweet riguardo il gioco e lo spettacolo dell’intervallo, esclusi quelli relativi agli spot pubblicitari.

I momenti che hanno generato più tweet sono stati (misurati in Tweet Per Minuto):

  • l’interruzione di elettricità: 231,500 TPM;
  • il record della corsa da 108 yard di Jacoby Jones: 185,000 TPM;
  • la vittoria dei Ravens: 183,000 TPM.

Lo spettacolo di Beyoncè non è stato da meno rispetto ai numeri appena presentati, la cantante ha generato 5,5 milioni di tweet, la performance Single Ladies ha generato 252.500 TPM e la reunion con le Destiny’s Child 257.500 TPM.

Il blackout elettrico può anche essere fonte di creatività per un’azienda e la Oreo lo dimostra, lanciando su Twitter questo perfetto messaggio:

Il tweet della Oreo durante il blackout del Super Bowl 2013

Altre aziende non sono state a guardare, la Bud Light e la Speed Stick hanno acquistato Promoted Tweets mentre l’Audi ha offerto gentilmente i suoi led per l’illuminazione (lo sponsor dello stadio è la Mercedes).

Numeri molto allettanti per le aziende, era però difficile superare quelli del Super Bowl 2012 nel quale Twitter aveva stabilito ogni record di interazione con ben 10.000 TPS (Tweet per secondo). In ogni caso si conferma il miglior social network per vivere gli eventi sportivi.

 

diegofrancesco
diegofrancesco
Blogger, Web Consultant, Social Media and SEO/SEM Specialist. Google Partner per AdWords e Analytics. Creatore del Bologna city badge su Foursquare. Sviluppo siti web responsive ed e-commerce in Prestashop.

Lascia un commento