diegofrancesco

Sono stati pubblicati i dati di Twitter riguardanti l’IPO per la quotazione in borsa, tramite la quale punta a raccogliere 1 miliardo di dollari! Da oggi diventano pubblici e ufficiali tutti i dati riguardanti Twitter, oltre 200 milioni di utenti attivi ogni mese e oltre 500 milioni di tweet postati ogni giorno da più di 100 milioni di utenti. Fin’ora ci sono stati 300 miliardi di tweet!

Tutti i numeri dell'IPO di Twitter

I ricavi degli ultimi tre anni sono sempre andati crescendo, se nel 2010 erano 28,27 milioni $ l’anno successivo sono lievitati fino a 106,31 milioni $, mentre nel 2012 i ricavi sono stati pari a 316,93 milioni $, dei quali 269,42 milioni $ provenienti dall’advertising. I ricavi dall’advertising sono quindi passati dal 26% nel 2010 all’85% nel 2012, a dimostrazione del fatto che la piattaforma ads selfe-serve (Febbraio 2012) gli ha permesso di fare quel passo in più che gli serviva per aumentare il fatturato e i ricavi.

Twitter IPO  - key advertising launches

Twitter è orientato al mobile e, se non era già chiaro, anche i dati lo dimostrano con il 75% degli utenti attivi ogni mese (164 milioni) che accede tramite smartphone o tablet, e il 65% dei ricavi pubblicitari proviene proprio da qui.

Al momento il co-fondatore Evan Williams detiene il 12% delle azioni, Jack Dorsey il 4,9% e Dick Costolo (CEO) l’1,6%. Gli altri investitori di rilevanza sono Benchmark/Peter Fenton (6,7%), Rizvi Traverse, Spark Capital, USV e DST. La quotazione avverrà al Nasdaq con il simbolo TWTR, la quoatazione sarà low profile per evitare il flop di Facebook.

Sul sito della SEC trovate la versione integrale del documento.

[UPDATE 12/10] Secondo quanto riportato da Mashable l’IPO di Twitter partirà il 15 Novembre. Questo perché è stato dichiarato ai dipendenti, erroneamente dato che doveva essere un’informazione riservata (fonte PrivCo), che potranno iniziare a vendere le loro azioni a partire dal 15 Febbraio 2014. Considerando che devono passare almeno 90 giorni prima che possano venderle, la data del 15 Novembre è la più accreditata per la quotazione.

[UPDATE 25/10] Stando a quanto riporta il The Economic Times la quotazione di Twitter partirà tra i 17$ e i 20$ per azione con la conseguente valutazione del social network intorno ai 10-12 miliardi $. Twitter mira a tenere inizialmente basso il prezzo delle singole azioni per evitare i problemi avuti da Facebook con una quotazione iniziale eccessiva (38$). Gli analisti dicono che Twitter merita una valutazione alta perché è in rapida crescita. Nel terzo trimestre, per esempio, il suo fatturato è raddoppiato a 168,6 milioni dollari rispetto allo stesso periodo del 2012.

04/10/2013
Tutti i numeri dell'IPO di Twitter

Twitter si quota in borsa, tutti i dati dell’IPO

Sono stati pubblicati i dati di Twitter riguardanti l’IPO per la quotazione in borsa, tramite la quale punta a raccogliere 1 miliardo di dollari! Da oggi […]
01/10/2013
Facebook Graph Search post about topic

Facebook Graph Search tra post attuali e passati

A partire dal 30 settembre il Graph Search di Facebook si aggiorna includendo post e aggiornamenti di stato. Con questa novità si potranno eseguire ricerche per […]
27/09/2013
LinkedIn Centro per la Sicurezza

Come proteggere la privacy del proprio profilo su LinkedIn

Per alcuni la privacy su LinkedIn può passare in secondo piano essendo un social network professionale ma per altri alcune situazioni possono diventare scomode o fastidiose. […]
26/09/2013
twitter alerts

Twitter Alerts: le emergenze in tempo reale con un tweet

Twitter ha lanciato Alerts, il suo nuovo servizio per essere aggiornati in tempo reale con tweet importanti e accurati da parte di organizzazioni credibili in caso […]
26/08/2013

LinkedIn introduce le pagine universitarie

I professionisti del domani sono gli studenti di oggi ed è per questo che LinkedIn punta ad avvicinare gli studenti alla propria piattaforma introducendo le pagine […]
03/08/2013
crescita di linkedin Q2 2013

LinkedIn risultati finanziari Q2 2013

Presentati i risultati finanziari del Q2 2013 di LinkedIn che confermano una crescita degli utenti e dell’engagement, oltre a buoni risultati finanziari. Nel secondo quadrimestre appena passato […]
25/07/2013
Facebook risultati finanziari Q2 2013

Facebook risultati finanziari Q2 2013

Facebook ha rilasciato i risultati finanziari del Q2 2013 conclusosi il 30 giugno con una particolare crescita sotto l’aspetto del mobile. Lo stesso Mark Zuckerberg si […]
24/07/2013
introduzione alle linkedin sponsored updates

Introduzione agli Sponsored Updates di LinkedIn

LinkedIn allarga la sua piattaforma di advertising con gli Sponsored Updates, un sistema che permette a tutte le Company Pages di raggiungere gli utenti che non […]